MOSCA, PEGGIO DI LORENA BOBBIT

20090518_suntitolot.jpg

Sembrava una serata come tante, per Andrei Karaj, 25 anni, di Mosca. Andrei si era addormentato sul divano davanti alla televisione, ma all’improvviso è stato svegliato da un dolore lancinante: sua moglie Larissa, 38 anni, lo stava aggredendo nelle parti intime con un trapano. “Ho sentito un dolore pazzesco, ho guardato lì sotto e c’era lei con un trapano in mano”, ha raccontato l’uomo alla stampa russa. “Ho avuto giusto la forza di chiamare un’ambulanza prima di perdere i sensi”. C’è voluta una delicatissima operazione di tre ore per “sistemare” la virilità di Andrei, che ora ha chiesto il divorzio.

MOSCA, PEGGIO DI LORENA BOBBITultima modifica: 2009-05-18T15:17:08+02:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento