Auto super economiche: Tata Nano

tatanano.jpg

Spesso ci lamentiamo, giustamente, che i modelli proposti dalle case automobilistici hanno prezzi troppo elevati per le nostre tasche. Se poi vogliamo anche qualche optional in più, allora la situazione si fa veramente tragica. Ma ecco che dall’oriente arriva la risposta a quanti non hanno i soldi per comprarsi l’auto. Ecco a voi Tata Nano, la prima auto veramente economica: costa 1.700 euro.

Da tempo gli addetti ai lavori aspettavano quest’auto. E l’Autoexpo 2008 di New Delhi è stata l’occasione giusta per presentarla al mondo. Certo non avrà l’eleganza di una Ferrari o non sarà glamour come una Fiat 500, ma ha tutti i requisiti essenziali che un’auto deve avere. L’auto low cost pesa meno di 400 chilogrammi e raggiunge una potenza massima che non arriva neppure ai 20,4 cavalli. La Tata Nano 5 porte, una carrozzeria di plastica e un motore bicilindrico di 624 cc da 30 Cv: vale a dire che non supererà mai i 70 chilometri orari. “Perché produrre qualcosa che vada più forte se poi i clienti in città molto difficilmente superano questa velocità?”. Questo il commento degli ingegneri indiani a coloro che si lamentavano della bassa velocità del mezzo: parole sante!

La Tata Nano ha anche un’altra fiosofia molto importante: “Quello che non c’è non si rompe” (parole di Henry Ford), “Quello che non c’è non pesa” (il pensiero è di Colin Chapman) e “Quello che non c’è non costa“. E così gli accessori sono ridotti al minimo indispensabile: non pensiate di trovare al suo interno l’equipaggiamento di una fuoriserie. Ma il necessario c’è. E funziona. Chissà se la vedremo mai sfrecciare a 70 all’ora per le nostre città. Prima però dovrà fare qualche test di sicurezza: pare che non sia ancora passata sotto la lente di ingrandimento del crash test. Vedremo se sopravviverà!

Auto super economiche: Tata Nanoultima modifica: 2009-06-03T17:07:36+02:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento