Gli Animali Ibridi

In natura i casi di incroci tra animali di specie diverse avvengono di rado, ma in cattività a volte succede.

Di seguito riporto alcuni esempi di questi animali in una breve galleria fotografica.

Siberia, nascono due “ligri”

Un maschio e una femmina, nati nello zoo di Kemerovo
La zoologa: “In natura non sarebbe mai accaduto”figli di una tigre e di un leone”

Un cucciolo di “ligre”

ligre.jpg

 Cose che succedono solo in cattività. Perché è difficile immaginare che, in natura, un leone si accoppi con una tigre. E’ successo, invece, allo zoo di Kemerovo, vicino a Novosibirsk, in Siberia. Dove una femmina di tigre indiana e un maschio di leone africano, costretti alla coabitazione fin da cuccioli, hanno messo al mondo una coppia di “ligri”, un maschio e una femmina frutto dell’insolita passione.

La femmina, battezzata Zita, è stata portata da Kemerovo allo zoo di Novosibirsk, dove la vicedirettrice, Olga Shilo, ha annunciato l’evento, sottolineando la sua eccezionalità. “Finora si conoscevano soprattutto casi di leonesse diventate mamme dopo accoppiamenti con tigri maschi”, ha spiegato la zoologa, precisando che gli ultimi due casi sono stati registrati nel 1998 a Calcutta e nel 2003 a Pechino. Molto più rari i “meticci” con il leone padre. In questo caso, i cuccioli rappresentano una variante felina con testa e coda di tigre, e corpo a strisce modellato come quello del leone.

La nascita dei due “ligri” non è dovuta, tuttavia, a un qualche esperimento compiuto in una zona, quella di Novosibirsk, abitata fin dall’epoca sovietica da molti scienziati e ricercatori. Zita e il suo fratellino sono la conseguenza del sovraffollamento dello zoo di Kemerovo, filiale di quello di Novosibirsk, e della negligenza degli inservienti che poco si preoccupoano dei rischi legati alla promiscuità. E’ questo il caso della tigre e del leone, che fin dalla nascita hanno condiviso la stessa gabbia mobile.

In natura, ha precisato la vicedirettrice dello zoo siberiano, la nascita di “ligri” non si sarebbe mai verificata. Gli zoologi di Novisibirsk non dispongono di letteratura in merito e quindi, hanno ammesso, non sono in grado di determinare come Zita e il suo anonimo fratellino si svilupperanno, e quali fattezze avranno da adulti.

Wolphin o Wolphin

Wolphin o Wolphin (nella foto l’esemplare più scuro) è chiamato ” la grande bestia grigia”, ed è un raro ibrido tra Tursiops truncatus, delfino (madre), ed una Pseudorca crassidens (Padre), è stato segnalato in natura e vi sono esemplari in cattività in un parco delle Hawaii.

wholphin.jpg
Leopon
japanese_leopon.jpg

Il Leopon è un incrocio tra un leopardo ed una leonessa, il primo caso fu registrato nel 1910, vi sono 5 casi di Leopons nati.

Al Koshien Hanshin Park in Giappone vi sono state le nascite di leopon più note, vedi immagine sopra.

 

Gli Animali Ibridiultima modifica: 2009-06-09T15:29:25+02:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Gli Animali Ibridi

Lascia un commento