GB, IL RAGAZZO PIPISTRELLO…

20091005_batboy.jpg

Lucas ha sette anni, è cieco dalla nascita ed ha imparato una tecnica molto originale per orientarsi e capire ciò che è intorno a lui: battendo la lingua contro il palato, a seconda dell’eco del suono riesce a capire cosa si trova nelle vicinanze, lo stesso metodo usato da pipistrelli e delfini. Lucas, la cui storia è stata pubblicata oggi dal Sun, vive a Poole, in Gran Bretagna, è stato soprannominato appunto ‘batboy’, ragazzo-pipistrello, e riesce addirittura a tirare a canestro con successo. “Amo il basket, posso usare il mio sistema per capire dov’è il canestro e lanciare la palla nel modo giusto”. L’originale metodo di orientamento Lucas lo ha imparato da Daniel Kish, 41 anni, non vedente californiano e fondatore del World Access for the Blind Charity. I genitori del bambino videro Daniel in televisione, e si adoperarono perché incontrasse Lucas. “Lucas ha imparato in tre giorni, due anni fa – ha detto Sarah, la mamma – ora è così indipendente che chiede aiuto nella stessa misura di qualsiasi suo coetaneo”.

GB, IL RAGAZZO PIPISTRELLO…ultima modifica: 2009-10-05T13:23:52+02:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento