“PICCHIALA”: SUL WEB GIOCO CHOC CONTRO LA VIOLENZA

20091120_bitch.jpg

In teoria è una campagna sociale contro la violenza sulle donne. In pratica, è un gioco interattivo che sta facendo parecchio discutere. Hit the Bitch, letteralmente “Colpisci la sgualdrina”, è stata lanciata sul web in Danimarca e si è subito scatenata una dura polemica. Il ‘gioco’ consiste nel prendere virtualmente a ceffoni una ragazza, fino a farla sanguinare. Dopo essere accessi al portale, la ragazza compare dalla sinistra dello schermo, con un sottofondo dance, e guardando il suo interlocutore (l’utente seduto davanti al pc) lo provoca con frasi del tipo “posso ballare con chi mi pare” o “non sta a te decidere se ballo con qualcuno o no”. L’utente, a questo punto, può prenderla a schiaffi usando il mouse, fino a renderla inerme, sanguinante e in lacrime. A quel punto, arriva la ramanzina del gioco, che ti fa capire come non sia stato certo da duri colpirla. La campagna, ideata per sensibilizzare le persone (soprattutto i teenager) su un problema crescente nel paese scandinavo, ha ricevuto però critiche da tutto il mondo. E proprio il clamore nato dalle polemiche ha costretto i responsabili del sito a riservare il giochino ai soli utenti dalla Danimarca, a causa dell’eccessivo numero di accessi.

“PICCHIALA”: SUL WEB GIOCO CHOC CONTRO LA VIOLENZAultima modifica: 2009-11-27T17:57:50+01:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento