MADONNA E SAN GIUSEPPE A LETTO: SPOT SHOCK

20091218_giuse.jpg

Polemica in Nuova Zelanda per un cartellone pubblicitario raffigurante San Giuseppe e la Vergine Maria a letto, appeso fuori da una chiesa anglicana a St Matthew’s-in-the-city. L’immagine, fatta affiggere dal vicario della chiesa, è accompagnata dalla scritta: «Povero Giuseppe, Dio è difficile da seguire». «Per la nostra tradizione natalizia bimillenaria, Maria è rimasta vergine e Gesù è il figlio di Dio, non di Giuseppe – ha affermato, indignato, Lyndsday Freer, portavoce della comunità cristiana neozelandese – Questo poster è inappropriato e irrispettoso». Secondo un giornale locale, l’immagine sembra suggerire che i due «abbiano appena avuto un rapporto sessuale». Poche ore dopo essere stato affisso, il cartellone è stato deturpato. Qualcuno ha coperto entrambi i volti dei santi e la scritta con della vernice marrone.

MADONNA E SAN GIUSEPPE A LETTO: SPOT SHOCKultima modifica: 2009-12-18T17:22:24+01:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento