L’auto elettrica che si ricarica in treno

uc-rinspeed-200x310.jpg

Le caratteristiche dell’auto: lunga 2,70 metri, dalle linee simili a quelle della Fiat 500. Un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio, per una velocità massima di 120 km/h.

L’auto si chiama Uc?Rinspeed. E’ realizzata in Svizzera ed è già pronta per la realizzazione in serie.

UC? non è un errore di battitura ma corrisponde ad “urban commuter” e il punto interrogativo simboleggia che il mezzo di trasporto non sarà completo.

L’idea è certamente innovativa e richiede anche una tipologia di treno particolare. Infatti unire il trasporto massivo, rappresentato dal treno, con quello individuale dell’automobile non è di facile realizzazione.

Le autovetture che hanno una dimensione di 2,70 metri verranno caricate a bordo da dei treni speciali che faranno posizionare le automobili in senso trasversale rispetto a quello di marcia. Quindi mentre i futuri possessori di questa macchinina elettrica saranno comodamente seduti nel loro vagone la macchina dovrebbe raggiungere la carica completa alla fine del tragitto.

L’auto elettrica che si ricarica in trenoultima modifica: 2010-02-17T17:08:47+01:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento