Il fenomeno mediatico Mauro. È come Mourihno.

mauro-marin.jpg

Mauro Marin, il vincitore del GF10, è il fenomeno mediatico del momento. Il pubblico stravede per lui, è il preferito fin dalla prima settimana del suo ingresso nella «Casa».  Ha trecentomila fan su facebook, più di Berlusconi (che ne ha «solo» 205mila). Mauro è ruspante, dice quello che pensa, tira dritto nonostante i cento giorni di emarginazione nella Casa, odiato, sbeffeggiato, vessato dagli altri «inquilini».

Il trevigiano è un vero personaggio, è in tivù così com’era nella vita reale, marpione, spavaldo, senza peli sulla lingua, non si omologa. Più gli altri gli danno contro, più lui emerge. E’ così anche nella comunicazione: funziona chi si distingue. Si può pensare, con le dovute proporzioni, al mondo dello sport, i nomi più amati dal pubblico sono sempre quelli andati contro al gruppo: Mourinho, Maradona, Mohammed Alì.

Il fenomeno mediatico Mauro. È come Mourihno.ultima modifica: 2010-03-09T19:42:34+01:00da doc1a
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il fenomeno mediatico Mauro. È come Mourihno.

Lascia un commento