Caso Battisti

Caso Battisti: probabile il sì brasiliano all’estradizione, ma a una condizione La condanna all’ergastolo dovrà essere ridotta a 30 anni di detenzione. Ma l’ultima parola spetta a Lula Il Brasile probabilmente estraderà in Italia il terrorista Cesare Battisti, ma a una condizione. Secondo il quotidiano O Estato de S.Paulo, il Supremo tribunale federale-Stf (la Corte costituzionale brasiliana) approverà il ricorso … Continua a leggere