Non sa leggere l’italiano, niente cittadinanza

  Non sa leggere l’italiano e il sindaco leghista di Caravaggio (Bergamo) non gli concede la cittadinanza. Dovrà presentarsi di nuovo quando avrà imparato la nostra lingua, l’immigrato egiziano di 36 anni, che ieri si è recato nel Comune della Bassa Bergamasca per giurare fedeltà alla Costituzione italiana, ultimo, fondamentale passaggio per ottenere la cittadinanza. Quando il primo cittadino, Giuseppe … Continua a leggere