MADONNA E SAN GIUSEPPE A LETTO: SPOT SHOCK

Polemica in Nuova Zelanda per un cartellone pubblicitario raffigurante San Giuseppe e la Vergine Maria a letto, appeso fuori da una chiesa anglicana a St Matthew’s-in-the-city. L’immagine, fatta affiggere dal vicario della chiesa, è accompagnata dalla scritta: «Povero Giuseppe, Dio è difficile da seguire». «Per la nostra tradizione natalizia bimillenaria, Maria è rimasta vergine e Gesù è il figlio di … Continua a leggere

CANNIBALI LO MANGIARONO: EREDI SI SCUSANO

In un’isoletta sperduta del Pacifico, Erromango, una delle 83 isole che compongono l’arcipelago Vanuatu, si è tenuta un’inconsueta cerimonia in cui gli abitanti – discendenti di una tribù di cannibali – hanno voluto formalmente scusarsi con un pensionato britannico 65enne per aver ucciso e mangiato quasi 170 anni fa il suo bis bis nonno, il reverendo missionario John Williams. Williams … Continua a leggere

Due giovani fanno sesso sulla torre di Sydney

Ha fatto rapidamente il giro del mondo la foto in alto, tratta dal sito del Daily Telegraph, in cui due giovani si divertono allegramente in cima alla centralissima (noncé meta turistica) torre dell’orologio sita in Broadway a Sydney (Australia). Forse ingrifati dall’altitudine e dal panorama, i due amanti hanno fatto sesso noncuranti del fatto che non fossero per niente passati … Continua a leggere

“PICCHIALA”: SUL WEB GIOCO CHOC CONTRO LA VIOLENZA

In teoria è una campagna sociale contro la violenza sulle donne. In pratica, è un gioco interattivo che sta facendo parecchio discutere. Hit the Bitch, letteralmente “Colpisci la sgualdrina”, è stata lanciata sul web in Danimarca e si è subito scatenata una dura polemica. Il ‘gioco’ consiste nel prendere virtualmente a ceffoni una ragazza, fino a farla sanguinare. Dopo essere … Continua a leggere

GLI SFONDARONO IL CRANIO, ORA HA LA TESTA IN TITANIO

Era stato aggredito da due teppisti, che gli avevano letteralmente sfondato il cranio. Steve Gater, 26enne di Harold Hill, vicino Romford (Gran Bretagna), è stato definito dalla stampa d’oltremanica “bionic man” dopo che un pezzo di cranio, quello sopra la fronte, gli è stato ricostruito in titanio, come nei migliori film di fantascienza. “E’ un gran passo in avanti – … Continua a leggere

TALEBANI PAGATI DA ITALIANI

Il Times di Londra insiste: le forze italiane in Afghanistan hanno pagato ‘mazzette’ ai talebani per prevenire attacchi contro le proprie forze non solo a Sarobi ma anche ad Herat. Riportando in dettaglio nella seconda parte del suo articolo le smentite arrivate da Roma, il quotidiano britannico nella prima parte cita un comandante talebano e «due alti funzionari del governo … Continua a leggere

“La Gelmini è più sexy della Carfagna” parola di Tinto Brass

Secondo Tinto Brass, che notoriamente se ne intende, Maria Grazia Gelmini è molto più erotica della Carfagna. Tinto Brass sogna di fare un film con politici come protagonisti. Il forte tasso erotico diquesto governo sempre secondo Brass è dovuto a Berlusconi che ha un immaginario sessuale molto vivace, infatti, dice lui, quando va in Russia se ne torna tutto ringalluzzito…

Scoperto il primo ragno vegetariano

Nessuno ne sospettava l’esistenza, ma esiste un ragno vegetariano. Tra le 40.000 specie di ragni finora note, quella appena scoperta e descritta sulla rivista Current Biology, è l’unica a non tessere la sua tela per intrappolare altri insetti e nutrirsene.  I ricercatori che l’hanno scoperta, in Messico meridionale e Costa Rica, l’hanno chiamata Bagheera kiplingi. E’ anche l’unica specie nella … Continua a leggere

Australia: 12 figli in sei anni

  Una coppia australiana ha avuto 12 figli in 6 anni con la fecondazione assistita, ma respinge le accuse di irresponsabilità. Dale Chalker di 31 anni, che ha venduto la sua storia ad un settimanale femminile, è in un ospedale di Brisbane dopo aver messo al mondo due gemelli. Nel 2005, Dale e il marito Darren sono diventati i primi … Continua a leggere

I piedi degli Hobbit

  Le ultime scoperte circa l’anatomia del piede dell’ Homo floresiensis, già da tempo accennate ma soltanto ora pubblicate in modo approfondito sull’ultimo numero della rivista Nature, oltre a stabilire sempre più definitivamente (se ancora ce ne fosse stato il bisogno) la validità dell’uomo di Flores come specie a parte, conferma ulteriormente la loro straordinaria somiglianza con i misteriosi “orang pendek”, (piccolo … Continua a leggere